Rubinetteria bagno: guida alla scelta

Rubinetteria bagno

Vuoi cambiare la rubinetteria bagno ma non sai come scegliere? Se preferisci la funzionalità e la durata, cioè risparmio, all’estetica ed alla bellezza, continua a leggere perché sei nel posto giusto.

Quando si compra casa nuova o, molto semplicemente, si vuole cambiare look al bagno, spesso ci si trova ad affrontare il tema della rubinetteria in bagno.

In questo articolo elencheremo la migliore rubinetteria bagno per funzionalità e durata. Buona lettura!

Li ho elencati seguendo un ordine di prezzo crescente.

Da dove partiamo? Ah, sì dalla vasca.

Rubinetteria bagno: Vasca

Se hai una vasca in bagno, o la vuoi mettere, prima di scegliere la rubinetteria, dai un’occhiata a quest’articolo.

Fatto?

Allora guarda qui sotto e scegli la rubinetteria che più ti piace 😉

Rubinetteria bagno: Paffoni

Rubinetteria bagno Paffoni

Ideal standard

Rubinetteria bagno Ideal standard

Grohe

Rubinetteria bagno Grohe

E per la doccia? Nessun problema!

Rubinetteria bagno: Doccia

Se hai una doccia, o vuoi metterla, anche qui prima di scegliere la rubinetteria, dia un’occhiata a quest’ articolo.

Fatto?

Adesso scegli da qui sotto la rubinetteria che più ti piace 😉

Paffoni

Miscelatore incassato

Rubinetteria bagno Paffoni

Rubinetto esterno

Rubinetteria bagno Grohe

Ideal standard

Miscelatore incassato

Rubinetteria bagno Ideal standard

Miscelatore incassato con deviatore

Rubinetteria bagno Ideal Standard

Miscelatore esterno

Rubinetteria bagno Ideal Standard

Grohe

Miscelatore incassato

Miscelatore incassato con deviatore

Miscelatore esterno

E per il lavandino? Nessun problema!

Rubinetteria bagno: lavandino

Se attualmente hai un lavandino con un rubinetto a tre fori, ti consiglio di installare un rubinetto monocomando perché:

  • costa di meno
  • è più facile, e meno costosa, la manutenzione

Prima di scegliere la rubinetteria, acquista 2 coprifori così da non allagare il pavimento 😉

Fatto?

Adesso scegli la rubinetteria che più ti piace 😉

Paini

Paffoni

Ideal standard

Grohe

Miscelatore alto

E il bidet? Nessun problema!

Rubinetteria bagno: bidet

Anche per il bidet, se attualmente hai un sanitario con un rubinetto a tre fori, ti consiglio di installare un rubinetto monocomando perché:

  • costa di meno
  • è più facile, e meno costosa, la manutenzione

Prima di scegliere la rubinetteria, acquista 2 coprifori così da non allagare il pavimento 😉

Fatto?

Adesso scegli la rubinetteria che più ti piace 😉

Paini

Paffoni

Ideal standard

Grohe

Rubinetteria bagno: Conclusione

Come hai visto, ho escluso tutta la rubinetteria di design e con il comando termostato.

Questo perché costano molto di più, durano di meno e richiedono una manutenzione troppo costosa.

Spero che l’articolo ti sia stato utile.

Se avessi bisogno di un idraulico per riparare delle perdite, non optare per il fai da te, potresti creare più danni che benefici.

Chiamaci subito al 3898835026 e saremo da te in men che non si dica!

Grazi ai nostri automezzi copriamo tutta Milano e provincia!

Dai un’occhiata ai nostri prezzi.

Recensioni

Leggi qui sotto cosa dicono i clienti che si sono rivolti a noi prima di te:

Non ti fidi ancora? Leggi cosa dicono di noi altri clienti.

Chiamaci ora al 3898835026 e saremo da te in men che non si dica!

Ristrutturare casa: costi nascosti

Ristrutturare casa

Vuoi ristrutturare casa? Ecco la guida che devi guardare prima di avviare i lavori!

Hai comprato casa nuova, sei felice perché hai fatto un passo in avanti per il tuo sogno nel cassetto. Fantastico!

Ma ci sono dei piccoli dettagli da valutare prima di finire nel tritacarne.

Ebbene sì, ho detto proprio tritacarne.

Perché Se hai deciso di ristrutturare casa, a parte ad addobbarla secondo i tuoi gusti, è importante tenere in considerazione un punto di vista importante: l’aspetto tecnico.

Ma perché un idraulico scrive un articolo riguardo a ristrutturare casa?

Semplicemente dopo aver girato decine e decine di case e visto di cotte e di crude, ho voluto mettere in evidenza i problemi che ho riscontrato spesso nelle case ristrutturate.

E’ vero che un architetto o un ingegnere avrà anche una laurea, ma spesso l’aspetto tecnico viene trascurato!

Ovviamente non parlerò di quali mobili o colori scegliere per la tua casa.

Quelli, ovviamente, sono i tuoi gusti.

Mi soffermerò, invece, sulla parte tecnica che più mi compete: la cucina ed il bagno.

In questi locali, infatti, capitano dei problemi frequenti che richiedono spese nascoste continue.

Vediamo di cosa si tratta!

Ristrutturare casa: la cucina

La vecchia cucina è piuttosto malridotta o addirittura a pezzi e tu vuoi, normalmente, una nuova cucina.

Prima di scegliere quali mobili preferire tieni d’occhio una cosa.

Informati dove sta la colonna di scarico della cucina nel palazzo.

Se l’attuale ubicazione della cucina è vicina alla colonna, allora stai sereno e scegli i mobili che più ti piacciono.

Se, invece, l’attuale posizione della tua cucina è distante dalla colonna fognaria, prima di scegliere i mobili, sposta gli impianti il più vicino alla colonna possibile e poi scegli i mobili.

Perché questo?

L’acqua di fogna della cucina cade per gravità e maggiore è la distanza tra cucina e colonna fognaria e meno è la spinta dello sporco giù per il tubo.

Ne consegue un’ostruzione della cucina.

Il 90% dei casi di scarico cucina intasato che ho liberato era dovuto all’eccessiva distanza tra cucina e colonna fogniaria.

Se, quindi, l’architetto ti propone, per un’ottimizzazione degli spazi, di spostare la cucina lontano dalla colonna fognaria, sappi che dovrai sturarla spesso, ricorrendo a dei costi maggiori!

Anche alla rubinetteria è importante fare attenzione!

Per esperienza, i rubinetti carini, di design, costano molto di più di un rubinetto standard e dura molto meno.

Spesso, infatti, per curare la parte estetica, i produttori sacrificano la parte funzionale.

Questo loro lo sanno, tu no!

Quindi, se non vuoi avere problemi continui, stai molto attento!

Paini, Ideal standard, Grohe sono i marchi di rubinetteria di cui ti puoi fidare, ovviamente dei modelli NON di design.

Se ti piace la comodità, preferisci un rubinetto a collo alto per la cucina.

Non scegliere quelli con il doccino estraibile o quelli snodati perché si rompono prima, costringendoti a cambiarli!

Poi non dire che non ti ho avvisato ;).

Ristrutturare casa: il bagno

Qui c’è una marea di cose a cui prestare molta attenzione.

Da dove cominciare?

I sanitari

Lo so che i sanitari di ultima generazione sono carini, belli, ecc.

Ma costano molto più di quelli normali a pavimento sia per l’acquisto che per la manutenzione.

Anche se i sanitari sospesi ti permettono si pulire il pavimento sottostante, non puoi pulire la parte di muro che coprono!

Vogliamo poi parlare dei sanitari filomuro?!

E’ vero, non fanno vedere i tubi inestetici, ma sono proprio loro che, con il tempo, tendono a creare delle perdite.

E se non li vedi, non te ne accorgerai fino a quando non busseranno alla tua porta i vicini per dirti che hanno una macchia di umidità sul loro soffitto o, peggio ancora, che gli è saltata la corrente per infiltrazioni d’acqua dal tuo bagno!

Detto ciò, scegli i sanitari tradizionali a pavimento e distanti dalla parete, mi raccomando.

Cassetta Wc

Se il tuo condominio non ha come sistema di risciacquo del wc una maniglia, chiamata in gergo tecnico “passo rapido”, devi scegliere una cassetta wc, da incasso o esterna, di qualità.

Le cassette wc, infatti, come ogni cosa su questo mondo richiederanno manutenzione e, se non vuoi affrontare cifre spropositate in futuro, è meglio fare una buona scelta adesso.

Qual’è la migliore cassetta wc in circolazione? La Geberit, ovviamente!

Della Geberit, puoi scegliere tra una cassetta da incasso o esterna.

Per esperienza, questa marca di cassette non si è mai sbagliata!

Vasca da bagno e piatto doccia

Hai visto che il piatto doccia o la vasca in resina costa meno? Nulla di più sbagliato.

Anche se sono più economici all’acquisto, questo non vuol dire che sarà lo stesso economica la loro manutenzione.

La resina, infatti, a differenza della ceramica, è un materiale più flessibile e, dunque, più esposto a causare delle infiltrazioni d’acqua ai vicini.

Anche sono sono più economici o più belli, non sbagliare, scegli sempre quelli in ceramica.

Lo stesso vale anche per il box doccia.

Esistono in commercio delle varianti in plastica/Pvc/resina.

Come detto prima, anche qui sono più esposti a causare delle perdite.

Non rischiare!

Ristrutturare casa: Lavandino

Anche per il lavandino è bene prestare attenzione.

I lavandini da appoggio, infatti, sono sì più carini, ma allo stesso tempo più fragili.

Il piano su cui poggiano, infatti, spesso è in legno e, in poco tempo, tenderà a assorbire acqua ed a gonfiarsi.

Così tu dovrai sborsare ancora per sostituire il piano di appoggio.

Scegli, invece, un lavandino da fissare al muro.

Durano a lungo e non danno problemi di alcun genere!

Attento anche al lavandino con mobile.

Può essere che vi sia soltanto poggiato e che, con il tempo, muoversi e creare delle perdite e/o infiltrazioni ai vicini!

Rubinetteria

Anche qui, come per la cucina, prediligi rubinetti funzionali e non di design.

Diffida dai miscelatori termostatici, tendono a creare problemi che ne causa la completa sostituzione, peraltro abbastanza costosa!

Ricorda, l’eleganza non è sinonimo di funzionalità!

Rivestimento

Dico due cose sul rivestimento, specialmente in bagno.

Capisco che il parquet in legno, sia bello e ti faccia camminare scalzo, ma non puoi metterlo dove c’è acqua!

Già di base il parquet è soggetto a maggiore usura rispetto alle piastrelle e dunque richiede più costi di manutenzione, ma metterlo pure in bagno, o in cucina, è come mandarlo all’inferno!

Se proprio ti piace l’aspetto del legno, puoi sempre optare per le piastrelle che somigliano al legno.

Spero che questo lungo articolo ti sia stato d’illuminazione.

Chiamaci

Se dovessi aver bisogno per delle perdite, non optare per il fai da te, potresti creare più danni che benefici.

Chiamaci subito al 3898835026 e saremo da te in men che non si dica!

Grazi ai nostri automezzi copriamo tutta Milano e provincia!

Dai un’occhiata ai nostri prezzi.

Recensioni

Leggi qui sotto cosa dicono i clienti che si sono rivolti a noi prima di te:

Non ti fidi ancora? Leggi cosa dicono di noi altri clienti.

Chiamaci ora al 3898835026 e saremo da te in men che non si dica!

Attrezzi idraulico: quelli essenziali

Attrezzi idraulico

Ogni idraulico, professionale o meno, non può fare a meno degli attrezzi idraulico essenziali.

Se sei caduto su questa pagina, vuol dire che stai cercando gli strumenti indispensabili che non possono mancare ad un idraulico.

Sei pronto a scoprirli?

Attrezzi idraulico: gli essenziali

Lo so adesso starai pensando a quegli idraulici con i macchinoni più grossi e complicati che avari visto da qualche parte per la città.

Beh, qui ti propongo gli strumenti essenziali che puoi portarti appresso senza alcun problema:

Elettroutensili

Se sei un tipo a cui piace fare le cose fatte bene, allora non puoi non avere questi elettroutensili:

Con questi attrezzi hai tutto ciò che ti serve per essere un buon idraulico fai da te in casa.

Se non riesci a risolvere il problema, puoi sempre chiamarci al 3898835026 ;).

Siamo operativi a Milano e dintorni.

Inoltre riusciamo anche ad intervenire entro 1 ora dalla chiamata.

Cosa aspetti? Chiamaci ora al 3898835026!

Leggi qui sotto cosa dicono i clienti che si sono rivolti a noi prima di te:

Non ti fidi ancora? Leggi cosa dicono di noi altri clienti.

Chiamaci ora al 3898835026 e saremo da te in men che non si dica

Sei un’amante del fai da te? Visita il nostro store!

Chiamaci Ora